L'autobus.


Le parole hanno il potere di distruggere, ma in questo caso non mi basterebbero: vorrei tagliare le manine a chi ha osato calpestare così le regole grammaticali e, oserei dire, della decenza linguistica.
Ma come si fa? E poi, tutta questa fatica di infilare lì questa frase per cosa? Che cosa c'entra con i climatizzatori giapponesi? Che cosa mi aggiunge all'immagine? 
Piuttosto, lo sanno i giapponesi che i loro prodotti vengono pubblicizzati senza alcun rispetto delle regole? 

2 commenti:

microclismi ha detto...

Che epoca di decadenza che stiamo vivendo. Che sofferenza immane del cuore e dell'animo.

stella dell 'est ha detto...

Che vergogna tutti questi errori!!!